Occupazione Inglese in Italia: British Military Authority

Nella notte tra il 9 e il 10 Luglio 1943, le armate anglo-americane sbarcarono in Sicilia e, in poco più di un mese, occuparono tutta l'isola, Per il pagamento delle truppe e per le spese di occupazione, il comando militare britannico decise di utilizzare i biglietti della British Military Authority che erano già stati usati nel corso delle precedenti occupazioni in Europa e in Africa. Le sterline britanniche d'occupazione, le cosiddette sterline militari, sono biglietti di formato rettangolare, con colorazione policroma, costituiti da tagli in valuta britannica da: Six pence, Two shillings and six pence, Five shillings, Ten shillings, One Pound. Solo gli ultimi due tagli hanno in filigrana la "Dea Atena elmata" ed una serie alfanumerica, costituita da due cifre seguite da lettera alfabetica e numerazione di sei cifre.Poste al cambio di Lire 400 per sterlina, non se ne conosce la quantità che, comunque, non dovette essere indifferente, come si evince dal numerario di sei cifre.
6 pence = Dollari 0,10 = Lire 10
1 Shilling = Dollari 0,20 = Lire 20
2 Shillings e 6 pence = Dollari 0,50 = Lire 50
5 Shillngs = Dollari 1 = Lire 100
10 Shillings = Dollari 2 = Lire 200
1 Pound = Dollari 4 = Lire 400

(cfr. Gli Annali Cronaca Numismatica n.163 pag. 300)

 

6 PENCE

Occupazione Inglese in Italia
British Military Authority
Formato: 113x57 mm
Filigrana:assente
1943

1 SHILLING

Occupazione Inglese in Italia
British Military Authority
Formato: 115x72 mm
Filigrana:assente
1943

2 SHILLING - 6 PENCE

Occupazione Inglese in Italia
British Military Authority
Formato: 115x72 mm
Filigrana:assente
1943

5 SHILLING

Occupazione Inglese in Italia
British Military Authority
Formato: 115x72 mm
Filigrana:assente
1943

10 SHILLING

Occupazione Inglese in Italia
British Military Authority
Formato: 135x77 mm
Filigrana:assente
1943

1 POUND

Occupazione Inglese in Italia
British Military Authority
Formato: 151x85 mm
Filigrana: testa di Atena con elmo corinzio
1943